Gherardo Delle Notti, Adorazione del bambino. Uffizi (Firenze)

Gherardo delle Notti – Adorazione del bambino

 890,00 1.290,00

Gerrit (o Gerard) van Honthorst, noto anche come Gherardo delle Notti (Utrecht, 4 novembre 1592 – Utrecht, 27 aprile 1656), è stato un pittore olandese. All’inizio della sua carriera visitò Roma, dove venne a conoscenza delle opere dei maestri italiani e da cui fu influenzato, specialmente da Caravaggio. È proprio da quest’ultimo che trasse ispirazione per la caratteristica illuminazione usata in parte dei suoi dipinti. Ritornato nei Paesi Bassi, divenne uno dei pittori di spicco del suo periodo, dipingendo sia quadri che ritratti. Morì, sempre ad Utrecht dov’era anche nato, all’età di 65 anni.

Svuota

Descrizione prodotto

Olio su tela, Firenze, Galleria degli Uffizi; cm. 95.5 x 131

Questo dipinto, eseguito da Gherardo delle Notti nel 1620, raffigura il neonato Gesù bambino che giace su un panno bianco steso sulla paglia della mangiatoia. Le quattro figure che adorano il Bambino (Maria, San Giuseppe e due angeli) sono raffigurate con tratti realistici di ascendenza caravaggesca, la cui lezione influenzata dalla Controriforma è più presente qui che nei pittori italiani, che invece tendono a esprimere caratteri intellettualistici rivolgendosi alle élite piuttosto che alla massa dei fedeli. Dalla culla di Gesù si sprigiona una luce che illumina i volti degli adoranti, che esprimono gioia, serenità e tenerezza verso il figlio di Dio. Il quadro è stato restaurato e ricollocato al suo posto nella Galleria degli Uffizi, dopo essere stato gravemente danneggiato nell’attentato del 1993.

Informazioni aggiuntive

Dimensione

30×40, 40×50, 50×50, 50×60, 60×80, 80×100, 100×100, 100×120, 120×150

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Gherardo delle Notti – Adorazione del bambino”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *